Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Promozione - girone D

La ValenzanaMado non concede sconti: 2-0 al Savoia

Il risultato avvicina i padroni di casa ai playoff ma inguaia i ragazzi di Ammirata sempre in zona retrocessione
VALENZA - Due squadre tanto geograficamente vicine, quanto distanti per obbiettivi: alla fine la spunta la Valenzana Mado, a cui il destino sorride facendola avvicinare di tre punti ai playoff, che batte il Savoia ancora alla disperata ricerca di punti.

Una partita piatta nei primi 20’ di gioco e che viene riportata in vita dal guizzo di Soumah che, al 22’, finalizza la punizione di Davide Rizzo, dopo una serie di batti e ribatti in area che favorisce la sua battuta a rete. Primo tempo che si appiattisce nuovamente fino al 39’, quando Boscaro si divora letteralmente il 2-0, concludendo clamorosamente a fil di palo dall’altezza del dischetto di rigore il bel filtrante di Marinello. Poco dopo, invece, è il Savoia a creare qualche grattacapo ai padroni di casa, in un paio di occasioni: al 40’, quando Mofena per poco non approfitta dell’intervento a vuoto di Cimino, ma Icardi è provvidenziale in chiusura al momento della conclusione dell’11 avversario, e 2’ più tardi, con Miglioli che sorprende Teti con un pallonetto dal limite dell’area, che però sbatte sulla parte alta della traversa e si spegne sul fondo.

Nella ripresa, il Savoia prova ad alzare il baricentro e trovare la via del pareggio, ma è la squadra di Mister Scalzi a sfiorare il raddoppio al 19’ con Bennardo, lanciato da Alessandro Rizzo, ma una volta davanti a Brites conclude poco angolato e l’estremo difensore è reattivo e respinge di piede. La squadra di Ammirata non è certamente passiva, ma non riesce comunque quasi mai ad arrivare alla conclusione, se non rare volte e con tiri velleitari dalla distanza; e alla mezz’ora, gli orafi possono recriminare per un rigore non concesso a Michelerio – il secondo del match dopo quello, più netto, negato a Boscaro nella prima frazione - spinto da Brites all’altezza della linea di fondo. Ma quando il match sembra destinato a chiudersi con la vittoria di misura dei padroni di casa, Savino decide di mettere la sua firma sull’incontro e si invola in area seppur marcato stretto da un difensore avversario, guadagnando l’area e servendo ad Alessandro Rizzo, solo in mezzo all’area, un pallone delizioso che non deve far altro che appoggiare in rete, per il 2-0 definitivo. 


VALENZANA MADO – SAVOIA 2-0
Marcatori: 22’ pt Soumah; 48’ st Rizzo 

Valenzana Mado: (4-2-3-1) Teti 6; Icardi 6.5 (1’ st Roluti); Cimino 6, Gramaglia 6.5, Casalone 6.5; Marinello 6, Soumah 6.5 (40’ st Beltrame); Francesco Bennardo 6, Davide Rizzo 6 (26’ st Michelerio 6), Alessandro Rizzo 5.5; Boscaro 5.5 (18’ st Savino 6.5). A disp.: Panfilio, Roluti, Beltrame, Michelerio, Savino, Nico Nese, Massa. All. Scalzi
Savoia: (4-4-2) Brites 5.5; Munduia 6, Giuliano 6, Caroppo 5.5, Grimaldi 6; Miglioli 6, La Piana 6, Orsi 5.5, Poggio 5.5 (20’ st Moscatiello 6); Mofena 6.5, El Amraoui 6. A disp.: Canelli, Moscatiello, Jafri, Bruma, Patti. All. Ammirata

Arbitro: Fiori di Cuneo 5.5

Note: Spettatori: 110 circa. Ammoniti: La Piana, Cimino, Alessandro Rizzo, Munduia. Recupero: pt 0’; st 3’. Calci d’angolo: 5-2 per il Savoia
9/04/2018
Tiziano Fattori - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi