Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Bigiotteria al posto dell'oro, in undici a giudizio

Nuovo procedimento a carico del valenzano finito già nei guai per truffa, per la vendita di gioielli falsi. Con lui compariranno davanti al giudice del tribunale altre dieci persone. Ma il reato rischia di prescriversi poiché i fatti risalgono al 2011
CRONACA – Sono stati rinviati a giudizio, ieri, davanti al giudice per le indagini preliminari, undici persone accusate a vario titolo di truffa, associazione a delinquere e, solo per alcuni, di contraffazione di banconote.
Al vertice del gruppo ci sarebbe Giovanni Maspi, già finito nei guai per le televendite di bigiotteria, spacciate per oro.
La tipologia del reato è la medesima: attraverso televendite ed inserzioni su canali televisivi privati, Giovanni Maspi, il fratello Giovanni Vincenzo Maspi, Antonio Festa, Roberto Saracino, Guido La Spina, Katarzyna Janina Pelechacz, Valentina Intili, Camillo Maspi, Marcellino Musto, Nicola Cardilli e Antonino Intili “piazzavano” parure di gioielli venduti come “preziosi” ad ignari acquirenti, in tutta Italia. Solo quando venivano recapitati i clienti si rendevano conto che il valore non era quello pubblicizzato: invece di oggetti in oro si trattava di oggetti in metallo.
In alcuni casi ad essere venduti sono stati anche cellulari I – Phone 4 (all'epoca, nel 2011, quando avvennero i fatti, era l'ultimo uscito della casa). Ma anche in quel caso venivano poi recapitati i gioielli falsi. Decine e decine le persone cadute nella trappola.
Le parure venivano vendute ad una cifra di 350 euro. Un set da due cellulari a 650 euro. Gli undici agivano attraverso alcune società: Marika Gioielli e Oropiù. La Stock House con sede a Pontecurone risultava tra i fornitori.
Il giudice dell'udienza preliminare ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio, fissando la prima udienza il 20 novembre 2019.
12/04/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018