Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Promozione - girone D

Valenzana Mado all'ultimo respiro con il Mirafiori

Rizzo in pieno recupero con una punizione capolavoro impatta la gara con il Mirafiori. Orafi che restano nei primi tre posti
VALENZA - Col cuore e all'ultimo respiro la Valenzana Mado evita il ko casalingo contro il Mirafiori (1-1) e mantiene un ottimo ruolino di marcia nonostante la discesa dal secondo al terzo posto: gara spigolosa e intensissima quella del “Comunale” contro la banda di Perziano, che si rammarica per il terzo pari nelle ultime quattro partite.

Mister Fabrizio Scalzi recupera qualche giocatore importante come Alessandro Rizzo e Boscaro – entrambi dalla panchina – e vede i suoi uomini patire terribilmente l'avvio forsennato dei torinesi, che al 15' si conquistano un penalty molto dubbio per un contatto spalla a spalla tra Gramaglia e Luisi: dal dischetto il centravanti viene però ipnotizzato da Teti. Passato lo spavento, gli orafi reagiscono intorno alla mezz'ora: corner ospite e ripartenza fulminea di Zurolo che serve Davide Bennardo, il cui destro a giro si spegne sopra la traversa. 7' più tardi, chance colossale divorata da Marra sugli sviluppi di una punizione a cui risponde una sortita di Pasetti con tocco per Soumah che tira a lato.

Nella ripresa i rossoblu spingono e da fermo Davide Bennardo calcia alto (52'), poi Scalzi inserisce Boscaro per Zurolo ma il bomber ex Asca è sfortunatissimo e si fa ancora male pochi istanti dopo lasciando il posto a Savino. Al 78' il “Comunale” impreca per l'errore incredibile di Soumah, che da zero metri si divora il vantaggio su colpo di testa di Casalone; la legge del calcio è letale e alla prima ripartenza il Mirafiori sblocca il punteggio grazie a Marra che risolve una mischia nata da palla inattiva (81'). Tutto finito? Macchè, la Vale Mado ha sette vite e al 92' Alessandro Rizzo – entrato nel secondo tempo e fin lì in ombra – si inventa una perla balistica all'incrocio che fa esplodere la gioia dei tifosi valenzani. Settimana prossima contro il Vanchiglia servirà però una prestazione coi fiocchi per compiere l'impresa.


VALENZANA MADO – MIRAFIORI 1-1
Reti: st 36' Marra; 47' A.Rizzo

ValenzanaMado (4-4-2): Teti 7.5; Beltrame 6 (1' st F.Bennardo 6.5), Gramaglia 6, Casalone 6.5, Roluti 6; Pasetti 6 (1' st A.Rizzo 7.5), Marinello 6.5, Soumah 6.5, D.Rizzo 6; Zurolo 6 (18' st Boscaro ng, 25' st Savino 6), D.Bennardo 6.5. A disp: Nese, Deleani, Loja. All.Scalzi
Mirafiori (4-3-3): Cuniberti 6; Pautasso 5.5, Lupano 6 (1' st Sergio 6), Cerrato 6, Pietraniello 6; Petrolo 6, Rizzi 6, Marra 6.5; Soleti 6 (25' st Bonanni 5.5), Bennati 6 (19' st Marino 6), Luisi 5. A disp: De Rosa, Plaku, Durmea. All.Perziano

Arbitro: El Yousfi di Vercelli 5.5

NOTE: ammoniti Pautasso, Luisi, Casalone, D.Rizzo, Petrolo, A.Rizzo. Espulsi Petrolo al 37' st e Casalone al 41' st per somma di ammonizioni. Teti para un calcio di rigore a Luisi al 16' pt. Calci d'angolo: 3-2 per la Valenzana Mado. Recupero: pt 3'; st 5'. Spettatori circa 120. 
20/11/2017
Nicola Fraschetta - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus