Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

La maglia rosa di Nibali tra i cimeli del Museo dei Campionissimi

Il vincitore dell'ultimo giro d'Italia ha trascorso la mattinata in città, accompagnato dal patron di Overall, Massimo Subbrero
NOVI LIGURE - Il vincitore del Giro d’Italia 2013 Vincenzo Nibali al museo dei Campionissimi. L’occasione era la presentazione del libro di Alberto Cerruti dedicato alle migrazioni per sport di alcuni celebri campioni ma la presentazione dell’opera del noto giornalista sportivo è diventata lo spunto per far conoscere alla punta di diamante del movimento professionistico italiano il museo dei Campionissimi, una struttura unica e rara nel mondo che raccoglie cimeli e pezzi di storia di ogni epoca. Nibali ha visitato la mostra permanente entrando a far parte di diritto della storia del museo perché ha voluto donare all’impianto del comune di Novi la maglia rosa conquistata a giugno nel Giro d’Italia 2012.

Accompagnato dal team manager dell’Overall Massimo Subbrero, il campione siciliano emigrato in Toscana per dare sfogo alle sue doti (in Sicilia non c’erano club pronti a investire su di lui) si è dimostrato un fuoriclasse nella vita quotidiana per semplicità e genuinità. Poi Nibali si è spostato a Valenza per chiudere con una squadra di amatori la sua giornata alessandrina, terra di campioni del ciclismo.

3/12/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus