Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket

La Junior ha scelto lo Sporting Village di Novara come impianto di gioco

La Junior Casale, in attesa dell'esecuzione dei lavori al PalaFerraris, ha scelto lo Sporting Village di Novara come impianto di gioco per ospitare le gare casalinghe di inzio stagione, in caso il palazzetto di casa non fosse ancora pronto
 

In attesa dell'esecuzione dei lavori del PalaFerraris, e nell'atto di completamento della sua istanza di ammissione alla Lega di Serie A, la Junior Casale ha indicato quest'oggi, 8 luglio, lo "Sporting Village" di Novara come proprio impianto di gioco. Il complesso novarese ospiterà quindi i rossoblu per le eventuali gare casalinghe di inizio campionato, se per quelle date il PalaFerraris non avesse ancora ottenuto l'omologazione del campo in seguito ai necessari lavori e collaudi. Ringraziando il Comune di Novara e l'Amministrazione tutta per la disponibilità dimostrata nei tavoli di lavoro delle ultime settimane, la speranza della Junior Casale e di tutti i suoi tifosi resta fortemente quella di esordire in Serie A sul parquet che l'ha vista trionfare nella stagione appena conclusa.

Il presidente della Junior Casale, Giancarlo Cerutti, in proposito ha detto: "Novara è città con grande tradizione di sport. Un successo che ha avuto sia nel basket, legato nel passato ad una figura cara a tutti gli sportivi di qualsiasi colore sociale quale il cav. Renzo Cimberio, sia ora nel calcio, con l’impegno della famiglia De Salvo, accompagnata da un grande sponsor come la Banca Popolare di Novara, a raggiungere il massimo successo, ovvero salire in due anni dalla Serie C1 alla Serie A. Siamo felici di legare, se sarà necessario, una parte del nostro progetto a questa città, con la quale ci uniscono sentimenti sportivi forti. Siamo certi che saremmo accolti dalla città con lo stesso sentimento. Ringrazio ancora l’Amministrazione della città di Casale Monferrato per lo sforzo che sta operando per preparare la nostra casa nel più breve tempo possibile, così come ringrazio l’Amministrazione novarese per la sensibilità dimostrata nei nostri confronti".

Il sindaco di Novara Andrea Ballarè ha portato il suo saluto: "Con questa nuova opportunità di basket in Serie A, con le partite della Junior Casale, davvero Novara sarà nella prossima stagione una delle capitali nazionali dello sport. Siamo al lavoro per fare in modo che accanto allo spettacolo sportivo e alle positive influenze che questo può avere anche sul movimento sportivo di base, la città possa cogliere una serie di benefici anche dal lato economico, nella convinzione che anche lo sport possa essere un importante fattore di crescita e di creazione di lavoro”.

Infine il benvenuto dell'Assessore allo Sport di Novara Giovanni Agnesina: "Siamo molto soddisfatti per questo accordo che consentirà agli appassionati novaresi di basket di godere dello spettacolo del massimo campionato nazionale, che quest’anno, con ogni probabilità, sarà arricchito dalla presenza di diversi giocatori provenienti dalla Nba. Le esigenze della Junior Casale coincidono con i nostri interessi e quindi siamo stati ben lieti di accogliere la richiesta che ci è stata formulata".

 
 
8/07/2011
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus