Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Il tumore al seno, “big killer” in Provincia

In un anno 370 casi di cancro alla mammella. L'attività dell'Unità di Senologia dell'ospedale di Tortona annoverata tra i primi centri in Italia, “grazie anche alla collaborazione tra pubblico e privato, come l'associazione France Cassola Pasquali”.
TORTONA – Il tumore al seno resta il “big killer” della provincia di Alessandria. Sono i dati raccolti dal centro di senologia di Tortona, diretto dalla dottoressa Grazia Pacquola (nella foto con Umberto Veronesi e Giannino Pasquali). I nuovi dati in prospettiva per il 2015, per il prossimo anno, parlano di 370 nuovi casi di cancro della mammella. Il tasso del territorio è di 74,7 ogni 100 mila abitanti, contro un 58,2 della Regione.
Acquista, quindi, ancora maggior valore l'iniziativa dell'associazione Franca Cassola Pasquali impegnata nella raccolta fondi a supporto del centro di eccellenza tortonese. “A fronte di questi numeri, sicuramente allarmanti ma che ci devono fare riflettere – dice Pacquola - mi sento di poter tranquillamente affermare che l'Unità di Senologia dell'ospedale di Tortona è molto ben attrezzata per rispondere adeguatamente a questo primato di incidenza. Non diventerà un danno ma un'occasione per dimostrare che ce la possiamo fare. Ed ecco allora la nostra nuova sfida, che presenteremo venerdì 5 settembre a Castelnuovo Scrivia in occasione della sedicesima Giornata Franca Cassola Pasquali con il concerto spettacolo di Fausto Leali. Per la prima volta un'equipe multidisciplinare lavorerà contemporaneamente sulla base di tre criteri correlati tra loro: spirito di ricerca con la presentazione di studi individuali e personalizzati da noi realizzati; sinergie pubblico-privato che è un'altra carta vincente per la nostra struttura e con orgoglio possiamo affermare che il Ministero della Salute ci ha considerati tra i primi in Italia ad aver proposto questa preziosa collaborazione con risultati concreti e vincenti; costante innovazione sia in fatto di diagnosi che di terapia con particolare interesse alle condizioni fisiche individuali di ogni paziente”.
Grazie alla collaborazione tra pubblico e privato e all'attività di enti ed associazioni, come Franca Cassola Pasquali, da circa un anno presso l'unità di senologia è attiva una nutrizionista, la dottoressa Maffei. Si tratta del programma “Giro Vita”, finanziato interamente dai fondi raccolti dall'associazione. “Studi europei dimostrano come la sindrome metabolica sia un fattore di rischio: in poche parole il rischio di contrarre patologie aumenta in caso di sovrappeso e le cure hanno meno efficacia”, racconta ancora il medico. I risultati raccolti in un anno e mezzo di attività indicano comunque un calo del 12% di casi di obesità e un meno 8% di sovrappeso tra i pazienti del centro oncologico.
Risultati che, insieme ad altri, hanno portato il reparto tortonese ad essere annoverato tra i primi 4 centri in Italia nel settore.

“Le prossime sfide – prosegue Pacquola - saranno proprio finalizzate al mantenimento del livello raggiunto finora inserendo nuove piste di ricerca nel settore delle abitudini di vita e dell'ambiente con un progetto che sarà unico per la regione Piemonte ed in Italia fungerà da sperimentazione insieme agli studi promossi dall'istituto nazionale dei tumori di Napoli e di Roma”.
“Il nostro slogan - conclude la dottoressa - ci permettiamo di prenderlo a prestito, per restare sempre in area Usa, da un altro grande presidente, John Fitzgerald Kennedy il quale raccomandava di non chiedersi cosa può fare il vostro paese per voi, piuttosto chiedetevi cosa potete fare voi per il vostro paese. E l'Unità di Senologia con l'associazione Franca Cassola Pasquali opera accanto alle persone proprio in questi termini”.
3/09/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno