Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Un bando per sostituire Sandro Teruggi

Dovrà essre designato un componente nel consiglio dell'Ente di gestione delle aree protette del Po Vercellese - Alessandrino e del Bosco della Partecipanza di Trino
CASALE MONFERRATO - Il presidente della Provincia di Alessandria Paolo Filippi ha firmato il bando di apertura dei termini per la designazione del componente della Provincia nel consiglio dell'Ente di Gestione delle aree protette del Po Vercellese - Alessandrino e del Bosco delle Sorti e della Partecipanza di Trino. Gli interessati possono presentare alla Presidena della Provincia di Alessandria una dichiarazione di disponibilità alla nomina, unitamente ad un curriculum vitae, depositatndo il tutto all'Ufficio Protocollo Genrale del'Ente entro mezzogiorno del 4 agosto prossimo. Il provvedimento si è reso necessario dopo le dimissioni del precedente rappresentante, Sandro Teruggi,  oggi assessore ai lavori pubblici ed alla protezione civile del Comune di Casale.
28/07/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi