Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Opinioni

"Ma che ne sapete voi??" Lettera di un tifoso ferito ai giocatori dell'Alessandria

Il finale di campionato dell'Alessandria ha lasciato nei tanti supporters grigi un segno probabilmente indelebile. Certo così è stato per questo tifoso (che preferisce rimanere anonimo) che ha scelto esprimere la propria delusione indirizzando (almeno idealmente...) una lettera ai giocatori
OPINIONI - Ma che ne sapete voi???
Sabato 6 maggio per la prima volta nella mia vita sono uscito prima dal mocca...
Eh si…non mi era mai capitato neanche col sud tirol, neanche con la sangiovannese, neanche dopo l’autogol di lorenzo, mai mai..
Sabato scorso invece non ci sono riuscito ,dopo tutto quello che è capitato quest’anno ,dopo che oltre tutte le partite casalinghe mi sono sobbarcato insieme alla mia famiglia migliaia di km ho dovuto anche vedermi sbattere in faccia il dito medio da una lady che probabilmente non sa neanche in che anno è nata la MIA squadra.

Chissà cosa avranno pensato mio papà,mia nonna,mio zio da lassù nel vedere il ns mocca trattato così da dei mercenari senza cuore... ma che ne sapete voi???
Sabato scorso a roma ho visto cose vergognose: un giocatore che per tirare alto sposta il baricentro indietro facendo un movimento innaturale, un colpo di testa quasi nell’area piccola in cui alza il collo invece di schiacciarla…vedi mai che centro la porta…gente che si fa ammonire per non esserci la successiva, altri che tremavano perché sanno di essere in torto marcio...

Voi credete perché giocate nei “professionisti” che noi tifosi siamo degli allocchi o degli stolti, ma vi sbagliate di grosso, tanti di noi hanno giocato a calcio e in anni in cui non giocavi perché eri un giovane,giocavi se eri buono e ci mettevi l’anima, quindi non crediate di fregarci o di avere a che fare con degli stupidi, ricordatevi bene che gli spogliatoi sono uguali dagli amatori alla serie A...
Che tristezza vedere una squadra così impersonale,così fredda,così apatica... mai un gesto di affetto verso la gente, mai un esultanza con trasporto... mai mai... il niente di niente,solo capaci di rinfacciare una fantomatica pressione nei vostri confronti...
Pressione???? ma chi prendete in giro la pressione ce l’ha il mio caro amico che ha fatto la notte la sera prima della trasferta,spende 50 euro, viene alla partita e appena sceso dal pullman va di nuovo in fabbrica a rifare la notte... ma che ne sapete voi???
Ho ancora negli occhi il riscaldamento di Cremona, lo zini una ghiacciaia, una contestazione forte contro la cremonese. I nostri a centrocampo a fare riscaldamento (!!??)...
Mi chiedo fra me e me ,ma perché non vengono sotto di noi ,la curva ospiti trasuda passione e loro là…mentre penso ciò si avvicinano ma... nessuno si rivolge a noi... non un gesto, non un pugno chiuso in segno di forza e comunione d’intenti ..il nulla... la gente li chiama li sprona loro niente... che brutto, che poco cuore che avete.
Voi non potete capire cosa mi avete negato, cosa mi avete fatto. Tanto tra poco porterete le vostre belle facce a formentera o in sardegna per poter inviare i selfie sul sito della società... ma che ne sapete voi??
10/05/2017
Un tifoso della Nord - redazione@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona sabato 23 settembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona sabato 23 settembre