Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Silvano d'Orba

Premio Grappa Barile: applausi per Carlin Petrini. Tanta curiosità per la nuova ''Under 40''

Come ogni anno la distilleria di Gino Barile, vulcanico 86enne che è riuscito a portare i suoi prodotti su importanti tavoli, ha aperto le sue porte a curiosi, ospiti e amici per presentare la sua "nuova" creatura: la grappa "Under 40"

SILVANO D'ORBA - Pomeriggio di festa a Silvano d'Orba per la 23° edizione della Festa della Grappa. Come ogni anno la distilleria di Gino Barile, vulcanico ottantaseienne che è riuscito a portare i suoi prodotti su importanti tavoli - tra cui quello del G8 di Genova, nel 2001 -, ha aperto le sue porte a curiosi, ospiti e amici per presentare la sua "nuova" creatura: la grappa "Under 40". «Questa grappa è come una bella donna – l’ha descritta il celebre giornalista e sommelier Virgilio Pronzati – che ha 40 anni ma ne dimostra 20. E che oltre alla bellezza, ha anche fascino, intelligenza e sensibilità». Si tratta di un prodotto messo in distillazione dal lontano 1976, ottenuto con continui rabbocchi e seguita con cura e pazienza. Il distillato sarà una rarità per collezionisti, visto che ne esistono solo 341 bottiglie, vendute con tanto di certificazione e con un dvd di Claudio Del Signore che ne illustra la storia, insieme a quella di Gino Barile. Tra i presenti anche il giornalista Davide Vecchi, a cui è stato consegnato il Premio Grappa Barile da Carlin Petrini, fondatore di Slow Food. Assente Gianluigi Paragone, giornalista, conduttore televisivo e scrittore, anche lui indicato tra i premiati. Tra i più applauditi della giornata c'è proprio Petrini, che ha colto l’occasione per dire la sua sul momento storico che vive l’Italia: «Tempi in cui paga essere cattivi. Se don Andrea Gallo (storico amico di Barile, ndr) fosse qui, non le manderebbe a dire a un Paese che dimentica di aver dato al mondo 60 milioni di migranti». Due targhe sono state consegnate poi a Marcello Bottaro, da sempre fornitore del catering della festa, e alla memoria di Eugenio Marchelli, collaboratore di Barile da poco scomparso.   

 

17/10/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi