Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Economia e lavoro

La Confcommercio in trasferta a Siracusa con 'Aperto per cultura'

'Aperto per cultura', manifestazione di rilancio della città di Alessandria organizzata lo scorso settembre da Confcommercio e Comune di Alessandria, “atterra” letteralmente a Siracusa da sabato 28 a lunedì 30
ECONOMIA E LAVORO - 'Aperto per cultura', manifestazione di rilancio della città di Alessandria organizzata lo scorso settembre da Confcommercio e Comune di Alessandria, “atterra” letteralmente a Siracusa da sabato 28 a lunedì 30, con i suoi organizzatori, per presentare il format che Confcommercio ed Amministrazione Comunale della città siciliana utilizzeranno il prossimo 7 maggio per lanciare l’apertura della stagione delle rappresentazioni classiche e dei festeggiamenti per il 2750° compleanno della città di Archimede. 

All’interno della delegazione vi saranno operatori commerciali alessandrini che non solo effettueranno sopralluoghi per suggerire le migliori soluzioni logistiche ed organizzative per l’evento in Sicilia, ma individueranno anche una location dedicata esclusivamente a prodotti ed aziende del nostro territorio per proporre e far conoscere le eccellenze alessandrine, che avranno la possibilità di recitare un ruolo di primo piano sul prestigioso palcoscenico siracusano in virtù del Gemellaggio siglato tra la Confcommercio mandrogna e quella siciliana.

“Siamo molto orgogliosi – dichiara il presidente di Ascom Confcommercio Alessandria, Vittorio Ferrari – che il format “Aperto per Cultura” – marchio che noi della Confcommercio di Alessandria abbiamo depositato e registrato dopo lo straordinario successo che ha avuto nell’edizione dello scorso settembre - sia oggetto di interesse per un città molto importante per i suoi flussi turistici e per la sua storia. Non solo per l’orgoglio di aver esportato una nostra manifestazione di successo in un’ottica di amicizia e “fratellanza” con la Confcommercio di Siracusa, nostra gemella, ma anche perché vi sarà un concreto indotto per gli operatori economici alessandrini, che avranno la possibilità di farsi conoscere e di presentare le proprie produzioni ed eccellenze in Sicilia in una location di fascino. E questo grazie all’appartenenza alla Confcommercio, che organizza, supporta ed accompagna i suoi associati nei propri percorsi imprenditoriali di crescita e sviluppo, creando opportunità concrete e reali sinergie con altre realtà territoriali”.

La missione in Sicilia sarà l’occasione anche per procedere con la “fase due” del gemellaggio delle pasticcerie nell’ambito del progetto Ascom Confcommercio Alessandria “Contaminazioni virtuose”: le pasticcerie Dolci Capricci, Gallina, Rovida Signorelli e Zoccola incontreranno i colleghi che a novembre erano stati ad Alessandria e potranno proseguire il progetto di scambio e sviluppo commerciale e per programmare insieme la partecipazione congiunta ad iniziative di internazionalizzazione come “Pain, Amour et Chocolat”, la fiera di settore per pasticcerie e maestri cioccolatieri che si svolgerà dal 15 al 19 febbraio ad Antibes, in Costa Azzurra e che vedrà i pasticceri alessandrini e quelli siracusani presentarsi compatti, in un unico stand. 

“Prosegue senza sosta e con la concretezza che ci contraddistingue – dichiara il responsabile di “Ascom per il Centro” Davide Valsecchi – la costruzione e realizzazione di progetti che mettano in luce le nostre imprese e che le facciano lavorare, anche al di fuori del nostro territorio. La trasferta di Siracusa sarà l’occasione per presentarci in un territorio nuovo, con produzioni tipiche molto differenti dalle nostre, dove le nostre eccellenze e la nostra professionalità possono essere conosciute ed apprezzate”. 

Domenica 29 ci sarà la prima tappa del gemellaggio tra ristoratori, con una “cena contaminata” che si terrà presso il ristorante «Porta Marina Piccola» in Ortigia dello chef Salvo di Mauro che ospiterà lo chef Massimo Martina del ristorante “Il Fiorile” di Borghetto Borbera. Il Menu che prevede per ogni portata (antipasto-primo-secondodolce) una versione tradizionale siciliana ed una variata con un ingrediente piemontese. La serata sarà organizzata con una sorta di sfida: al termine della serata gli ospiti voteranno i piatti rivisitati e quelli tradizionali proposti per esprimere il proprio gradimento.

La “tre giorni” siciliana sarà l’occasione per effettuare le riprese della “puntata zero” del nuovo format televisivo “Cuoco di corsa”, una serie di puntate della durata di 5-6 minuti che, abbinando lo sport e la cucina, hanno l’obiettivo di promuovere, tramite una sfida gastronomica ed un percorso di running all’aperto, due territori con le rispettive eccellenze e produzioni tipiche. Alessandria e Siracusa saranno le prime due città di una serie di episodi che verranno girati in diverse città italiane con ricadute promozionali e di immagine per produttori, ristoratori e commercianti. 

“Con questo gemellaggio con la Confcommercio di Siracusa – conclude Alice Pedrazzi, Direttore della Confcommercio della provincia di Alessandria – stiamo costruendo un Ponte lungo 1457 km. 1457 km di gusto, eccellenze, tradizioni, passioni e professionalità. 1457 km di incontri tra culture e territori differenti e tra due tessuti imprenditoriali che si dimostrato vivi e proattivi, capaci di avere visioni prospettiche e realizzare progetti innovativi di sviluppo reciproco. E noi, come associazione, siamo particolarmente orgogliosi di poter stimolare e sostenere queste iniziative, proponendo alle aziende associate progetti come quelli che fanno parte del Gemellaggio con Siracusa. Il successo più grande, per noi, è vedere l’entusiasmo con cui queste iniziative vengono accolte da imprenditori e pubblico: questa adesione convinta e partecipata ad ogni proposta ci fa capire che la strada è quella giusta!”.
27/01/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona domenica 3 dicembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Tortona domenica 3 dicembre
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"