Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Primo weekend di primavera con il Fai

Torna la ventitreesima edizione delle "Giornate Fai di Primavera", tra castelli, cultura, enogastronomia e tradizione, con un importante obiettivo: "Salvaguardiamo i nostri tesori per condividerli con le nuove generazioni"
PROVINCIA - Tempo di primavera, tempo di "Giornate Fai di Primavera". Sabato 21 e domenica 22 marzo, infatti, si festeggerà la 23esima edizione della manifestazione, che negli anni ha saputo coinvolgere turisti e valorizzare alcuni degli innumerevoli tesori artistici e culturali che l'Italia custodisce. Quasi ottocento i siti visitabili in tutta Italia, dieci dei quali nella provincia di Alessandria.

"Un traguardo per cui sono particolarmente orgogliosa - commenta Ileana Spriano, capodelegazione Fai per la Provincia di Alessandria - e che è costato impegno, preparazione e dedizione ai nostri volontari. Importante, infatti, è anche la qualità del servizio: il Fai sa che l'Italia è un bellissimo paese e vuole impegnarsi a valorizzarlo al meglio, con uno sforzo di competenza e preparazione. Per far questo, però, è importante il sostegno economico: queste due giornate ci permetteranno di curare per tutto l'anno i nostri tesori, grazie all'aiuto dei visitatori e di quanti vorranno, con un sms al numero 45507, fare una donazione". 

Salvaguardare i tesori dell'Italia, certo, ma anche educare all'attenzione, al senso di appartenenza. "Stiamo lavorando - commenta l'assessore al Sistema Educativo, Maria Teresa Gotta - e facendo rete, con un obiettivo importante: far conoscere ai giovani quel che è stato, salvaguardando i nostri tesori e consegnando alle nuove generazioni una memoria che possa essere osservata e condivisa. La partecipazione delle classi e del Conservatorio, infatti, permette ai ragazzi di scoprire le bellezze locali, osservandole con un senso di appartenenza". 

Molti gli eventi in calendario: si va dal Castello di Piovera, per la prima volta presente nella rassegna, ai tesori di Castellazzo Bormida, di Masio, di Mornese, passando per i siti di Acqui Terme, fino ad arrivare ai sapori di Silvano d'Orba, con le distillerie. Una novità, questa, che sposa l'idea di rilanciare il patrimonio enogastronomico del nostro territorio, anche e soprattutto in vista dell'Expo 2015, sempre più vicino. A rendere ancora più ricca la due giorni per il Fondo Ambiente Italiano, in Conservatorio "Vivaldi" di Alessandria. "Ho l'impressione - spiega Angela Colombo, direttrice - che il Conservatorio sia molto amato, ma che il numeroso pubblico ne conosca solo una parte. Questa sarà l'occasione per assistere ad una parte di lezione e per vedere da vicino la vita degli allievi, osservandoli, nelle diverse aule, mentre si esercitano. A concludere, un concerto alle 17.30 di domenica". 

"La cultura costa molto, ma la non cultura costa di più. Per questo ci piacerebbe che l'interesse si estendesse alle cascine, belle e importanti come le dimore storiche" commenta il conte Niccolò Calvi di Bergolo, proprietario del castello di Piovera. A lui fa eco il figlio, Alessandro che, dopo aver ringraziato il Fai per aver preso "sotto l'ala"  il castello, sottolinea l'importanza della sinergia, della collaborazione tra privati, "in una realtà come quella alessandrina, in cui il turismo non è sviluppato come dovrebbe: se prima ognuno agiva da solo ora, grazie al Fai, esiste un fil rouge per riunire i privati sotto un progetto comune. Non possiamo che ringraziarli di cuore". 

Clicca qui per scoprire tutti i luoghi visitabili!
 
20/03/2015
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



EVENTO 40° ANNIVERSARIO REVERCHON
EVENTO 40° ANNIVERSARIO REVERCHON
Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria
Inaugurazione DS Store Alessandria
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
“HAKUNA MATATA “ per un pomeriggio e una sera “senza pensieri” al TEATRO ALESSANDRINO SABATO 17 MARZO
“HAKUNA MATATA “ per un pomeriggio e una sera “senza pensieri” al TEATRO ALESSANDRINO SABATO 17 MARZO