Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Maxi sequestro: addobbi natalizi contraffatti a Basaluzzo

Dopo i controlli alla Fiera di Santa Caterina, la Guardia di Finanza di Novi ha effettuato un importante sequestro a Basaluzzo, in un maxi store, dove sono state trovate luminarie natalizie, addobbi e giocattoli contraffatti.
NOVI LIGURE – La task force messa in campo dalle forze dell’ordine per il controllo della Fiera di Santa Caterina ha ottenuto i suoi effetti. L’azione coordinata di polizia municipale, guardia di finanza e polizia ferroviaria è riuscita a fermare o quantomeno a ridurre lo sbarco in città di abusivi e di venditori di merce contraffatta.

Per quanto riguarda i vigili urbani, ci sono state – tra l’altro – due denunce penali per vendita di prodotti con marchio contraffatto e relativi sequestri penali. Le sanzioni amministrative elevate ammontano complessivamente a circa 13 mila euro.

I finanzieri della compagnia di Novi hanno invece sequestrato più di 1.400 prodotti perché contraffatti o pericolosi per la salute. L’operazione rientra nel quadro di una serie di controlli disposti in vista delle prossime festività natalizie. È in questo periodo, infatti, che vengono immessi in commercio numerosi prodotti, come addobbi, giocattoli e luminarie che possono costituire un pericolo per la salute dei consumatori e dei bambini in particolare.

Le fiamme gialle hanno contestato diverse violazioni al titolare di un maxistore a Basaluzzo e ad alcuni improvvisati ambulanti presenti alla fiera di Santa Caterina. Alla fine sono stati ben 1.436 i prodotti ritirati dal mercato.

Nello specifico, a Basaluzzo sono state rinvenute luminarie natalizie, piccoli elettrodomestici e giocattoli posti in vendita alcuni in violazione delle norme su sicurezza e salute. Durante la fiera di Santa Caterina, sono stati ritirati dal commercio altri giocattoli privi anch’essi dei previsti requisiti di sicurezza, e sequestrati numerosi capi d’abbigliamento contraffatti. Con questi ultimi interventi, la merce non sicura o contraffatta ritirata dal mercato dall’inizio del 2012 dai finanzieri della compagnia di Novi ammonta a circa 16 mila prodotti.
28/11/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile