Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Economia e Lavoro

Il "Palazzo dell'Edilizia" riparte dal bando del Governo sulle periferie?

Sarà anche questo il compito del nuovo Consiglio di Amministrazione del Sistema Edile provinciale alessandrino, ripartire cioè dall'ormai fermo da troppo tempo "Palazzo dell'Edilizia". Che potrebbe essere inserito nel programma governativo per il bando sulle periferie....con finanziamenti solo privati e nessun esborso di soldi pubblici
 ALESSANDRIA - E' il nuovo consiglio di Amministrazione del Sistema Edile provinciale a doversi occupare ora delle novità che riguardano anche il progetto, tutto alessandrino, dell'ormai noto "palazzo dell'Edilizia" ad ingresso della città.

A seguito dei nuovi incarichi definiti dalle parti sociali provinciali del Sistema Edile, è stato rinnovato il CdA: il presidente è ora il geometra Sergio Sassone di Casale, per la parte datoriale, mentre il vice presidente è Pierluigi Lupo (FilcaCISL) in rappresentanza della parte sindacale. Gli altri Consiglieri di amministrazione sono, per la parte datoriale, Giorgio Filosi e Adelio Ferrari (in rappresentanza delle associazioni artigiane) mentre, per la parte sindacale, Tiziana Del Bello (Feneal-UIL) e Rocco Politi (Fillea-CGIL).

Dopo una attenta e approfondita valutazione in ordine alla sua fattibilità, tra i principali compiti del nuovo organo "c’è la definizione del progetto Palazzo dell’Edilizia, per il quale sono in corso i contatti con lo studio Libeskind per l’adeguamento progettuale alla luce delle attuali necessità". Il progetto verrà inserito, su richiesta del Comune, all’interno di un vasto programma del Governo sulle periferie il cui bando è all’esame degli esperti e coinvolge una vasta zona periferica all’interno della quale si trova il Palazzo.

Per la realizzazione dell’intervento verranno utilizzati i fondi privati disponibili senza alcun intervento finanziario pubblico. Il Sistema Edile Alessandria ha in animo di collaborare con l’amministrazione in quanto "l’intervento potrebbe attribuire all’interno del bando nazionale un punteggio rilevante". Inoltre la realizzazione del Palazzo dell’Edilizia prevede il recupero quasi completo dei manufatti già esistenti e delle aree rese disponibili fin dall'inizio.
22/07/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
Inaugurazione Ds Store di Alessandria